Skip to main content

Fare una classifica delle migliori spiagge a Genova e in Liguria è molto complicato: c’è sempre qualche posto che rischia di essere dimenticato, qualcun altro sopravvalutato o altri che vengono scelti in base a criteri che non possono accontentare tutti, trattandosi di gusti personali.

Per questo ho pensato di parlarti dei posti che preferisco (e che sono facilmente raggiungibili con i mezzi di trasporto), in particolare le mie 4 spiagge preferite dove ti consiglio spassionatamente di andare.

Ciao sono Andrea, il gestore del B&B Al Centro di Genova e in questo articolo ti racconterò quali sono, secondo me, le 4 più belle spiagge libere di Genova e della Riviera Ligure.

(Per comodità le ho messe in ordine dalla più vicina alla più lontana dal centro di Genova; non è una classifica)

Scegliendo le mie 4 spiagge preferite ne ho dovuto tralasciare altre altrettanto belle: fa parte del gioco.

Le altre aggiungile tu nei commenti 😉

Sei pronto? Iniziamo!

Booking.com

Quali sono le migliori spiagge libere di Genova e della Riviera Ligure?

Boccadasse

Spiagge Genova : Boccadasse

Se non vuoi allontanarti tanto dal centro, il posto migliore per prendere un po’ di sole è indubbiamente Boccadasse: il mare vicino Genova.

Boccadasse è un piccolo borgo di pescatori che puoi raggiungere in 10 minuti di autobus dalla stazione centrale di Genova Brignole.

Il mare non è dei più limpidi, ma Boccadasse è il posto migliore per rilassarsi sulla piccola spiaggia di ciottoli o per gironzolare fra le sue stradine gustando uno dei gelati più buoni di Genova, quello della Antica Gelateria Amedeo.

È il posto adatto per una cenetta romantica in riva al mare e per una passeggiata serale nell’adiacente corso Italia.

La spiaggia di Boccadasse è stata votata come migliore punto d’interesse di Genova su TripAdvisor e in uno dei commenti più recenti, Fabio V sostiene che “guardare il tramonto dagli scogli è un’esperienza impagabile

Come arrivare a Boccadasse

  • con il treno: dalla Stazione di Genova Brignole (orari consultabili su www.trenitalia.com): a piedi in 40 minuti circa, oppure con bus n°31
  • in auto: devi uscire all’uscita autostradale Genova Nervi oppure Genova Est

Camogli

Spiagge Genova : Camogli

Camogli è un paesino meraviglioso, uno dei miei preferiti: una schiera di casette colorate a picco sul mare attaccatissime tra loro.

È una spiaggia di piccoli sassi e acqua cristallina, con alle spalle una passeggiata a mare e un dedalo di vicoli su cui si svettano, appoggiate l’una sull’altra, altissime case (alcune superano persino i sei piani) dalle facciate multicolori.

Come arrivare a Camogli

Partendo dal centro di Genova puoi arrivare a Camogli in 3 modi:

  • con il treno: dalla Stazione di Genova Brignole (orari consultabili su www.trenitalia.com): la spiaggia è vicina alla stazione di Camogli (Genova)
  • in auto: devi uscire all’uscita autostradale Recco (sulla A 12 + 2 Km Recco-Camogli)
  • in battello (orari su www.battellierigenova.it)

Da Camogli puoi inoltre raggiungere San Fruttuoso, una piccola baia con acqua cristallina e un’abbazia patrimonio del FAI: uno dei pochi posti al mondo in cui puoi fare il bagno con un’abbazia solitaria e imponente alle spalle.

Spiagge Genova : San Fruttuoso di Camogli

Puoi arrivarci a piedi (seguendo un sentiero abbastanza impegnativo per circa 2 ore e mezza) oppure salendo su un battello che in 20 minuti ti porterà a destinazione (qui trovi gli orari delle corse: www.golfoparadiso.it).

Irene G ha scritto su TripAdvisor “Quest’abbazia oltre ad essere magnifica e ben tenuta, è incastonata nel golfo più paradisiaco e con l’acqua più limpida del mondo.

Insomma, se vieni in Liguria, non puoi non passare da San Fruttuoso.

Un’unica pecca: ad Agosto la spiaggetta è affollatissima e i pochi bar/ristoranti sono davvero cari, ti consiglio un panino al sacco.

La Baia del Silenzio (Sestri Levante)

Spiagge Genova : Baia del Silenzio Sestri Levante

La Baia del Silenzio è una spiaggia incorniciata da case in tinta pastello e animata dalle barche dei pescatori.

Tanto affascinante da entrare nella classifica delle 10 spiagge più belle d’Italia, è una baia dominata dalla bellezza delle acque cristalline e si trova a Sestri Levante, a circa 40km dal centro di Genova.

È, secondo me, una delle migliori spiagge di Genova con sabbia.

Mario, su TripAdvisor, scrive: “Fuori stagione è un luogo mistico, ma l’ideale è godere dell’atmosfera all’alba o al tramonto. Le ondine s’infrangono sul bagnasciuga, mentre la Baia del Silenzio si colora si rosso, arancione, giallo, e diventa il luogo romantico per eccellenza; le tipiche casette colorate circondano la baia rendendo il paesaggio incantevole, soprattutto la sera, quando le luci abbracciano il mare.

Come arrivare a Sestri Levante

Partendo dal centro di Genova puoi arrivare a Sestri Levante in 2 modi:

  • con il treno: dalla Stazione di Genova Brignole (orari consultabili su www.trenitalia.com) in circa 50 minuti – (la spiaggia è vicina alla stazione di Sestri Levante)
  • in auto: quando imbocchi l’autostrada da Genova Est, al bivio segui la direzione “Livorno” e prendi l’uscita autostradale Sestri Levante (durata: 45 minuti circa)

La Baia dei Saraceni (Varigotti)

Genova Spiaggia Sabbia : Baia dei Saraceni Varigotti

La Baia dei Saraceni è una spiaggia di sabbia finissima con un’acqua turchese e un fondale bianco.

Si chiama Baia dei Saraceni proprio per il caratteristico scoglio dei Saraceni che è stato un punto di sbarco per molti mercanti dell’epoca.

L’ingresso alla spiaggia è a pagamento (dai 5 ai 10 € per persona) per mantenere i servizi, come quello di sorveglianza e assistenza ai bagnanti e possibilità di noleggio sdraio e ombrellone (pagando un supplemento), ma, a mio parere, sono soldi ben spesi.

Dispone di posti auto gratuiti, ma per usufruirne ti consiglio di arrivare molto presto la mattina.

Ti consiglio vivamente di visitare Varigotti e Noli, i due paesini circostanti, che hanno un centro storico medievale davvero incantevole.

Come arrivare alla Baia dei Saraceni

Partendo dal centro di Genova puoi arrivare alla Baia dei Saraceni in 2 modi:

  • con il treno: dalla Stazione di Genova Brignole. Scendi a Finale Ligure Marina e prendi il bus che ti porterà a destinazione in pochi minuti. Orari consultabili su www.trenitalia.it. Durata: 1 ora e 25 minuti circa.
  • in auto: quando imbocchi l’autostrada prendi la direzione “Savona”. Prosegui per circa 40 minuti e prendi l’uscita autostradale Spotorno. Da lì, prosegui per la strada statale direzione Varigotti (durata: 1 ora circa).

Dove dormire a Genova

B&B Genova Vicino Acquario

B&B Genova Suite Art

Se hai intenzione di venire a Genova e visitare una di queste spiagge, ti consiglio di trovare una sistemazione in zona centro, e spostarti con il treno o con i mezzi pubblici (a Genova è davvero molto difficile trovare un parcheggio, soprattutto in prossimità delle spiagge durante la stagione estiva).

Ti consiglio il B&B Genova Suite Art, situato proprio di fronte all’Acquario di Genova e a 10 minuti a piedi dalla stazione centrale di Genova con un parcheggio privato.

Se prenoterai un soggiorno nel Genova Suite Art, i gestori ti consiglieranno le spiagge migliori, i migliori ristoranti e le migliori attrazioni della Liguria.

Spiagge belle a Genova: conclusioni

Se abiti in un luogo senza mare in cui per rinfrescarti puoi solo tuffarti in una piscina da giardino, spero di averti dato alcuni spunti per visitare Genova e scoprire il suo mare.

Avrò sicuramente dimenticato altre 1000 spiagge altrettanto belle e caratteristiche, ma queste sono per ora le mie preferite dove fare il bagno a Genova.

Sono pronto ad ampliare il mio elenco con i tuoi suggerimenti.

Quali sono, secondo te, le migliori spiagge di Genova e della Riviera Ligure?

Scrivile nei commenti qui sotto.

E se hai deciso di visitare Genova ma non sai dove dormire, clicca sul “cerca” qui sotto e scopri la mia selezione dei migliori hotel e B&B del capoluogo Ligure.

Booking.com

Un abbraccio,
Andrea

Photo credits:

  • Camogli: Federica Gentile
  • Baia del Silenzio: Marco Claudio Sturla
  • Baia dei Saraceni: Mattia Paparella
Andrea Semonella

Ciao, sono Andrea! Sono nato a Genova e ci abito ancora; ho vissuto a Milano, Londra e Siviglia. Ho una dipendenza da Internet e una passione per il digital marketing. Mi piace Fabrizio De Andrè, la focaccia e le trofie al pesto.

6 commenti

  • Nicoletta ha detto:

    Grazie per i consigli ottimi, chiari e utili per chi viene da fuori ma anche per chi, come me, è di Genova. Ce ne fossero tanti operatori turistici come te per fare crescere la nostra città esaltazione le bellezze che sono molte; Genova ne avrebbe (ne ha) davvero bisogno

  • Andrea ha detto:

    Grazie Nicoletta per questo bellissimo contento.

    Sono felice che la mia guida ti sia stata utile e che abbia apprezzato il mio lavoro.

    Un caro saluto,
    Andrea

  • Ortensia ha detto:

    Grazie dei consigli
    Spero di trovare una bella spiaggia pulita in questo weekend 🤔🤭

  • Andrea ha detto:

    Come l’hai trovata, Ortensia? 🙂

    Un caro saluto,
    Andrea

  • Piscine fuori terra ha detto:

    Ottima guida

  • Andrea Semonella ha detto:

    Grazie, sono felice che la mia guida ti sia stata utile.

    Un caro saluto,
    Andrea

Lascia un commento